Comune di Montelabbate | portale istituzionale

Corpo Bandistico "G. Rossini"

La banda di Montelabbate è nata nel 1892 e da allora è stata testimone di oltre un secolo di vita montelabbatese.

Ogni venerdì sera puntuali, numerosi ragazzi, strumento in mano, entrano nella nuovissima e modernissima sala di musica di via Leopardi. Scambi di saluti e scherzi ma presto il maestro li richiama: è tempo di musica, è tempo di fare sul serio, divertendosi. Iniziano le prove. Stiamo parlando dei componenti del Corpo Bandistico “G.Rossini” che si ritrovano settimanalmente per le provare i brani che poi proporranno al pubblico in Italia e in Europa.

Li abbiamo chiamati ragazzi perchè l’età media della banda è molto bassa e tra loro convivono anche persone di età superiori ma giovani dentro, nell’entusiasmo e nella voglia di fare musica.

La banda di Montelabbate è nata nel 1892 e da allora è stata testimone di oltre un secolo di vita montelabbatese. Cento anni in cui generazioni di giovani hanno saputo mantenere una realtà così vitale, per divertire, per unire, per fare ritrovare il paese nei momenti più significativi.

Il Corpo Bandistico è un’associazione culturale non a fini di lucro, i suoi componenti lavorano o studiano e tra loro vi sono diversi elementi diplomati presso il Conservatorio Rossini di Pesaro. Nel corso degli anni la banda ha saputo rinnovarsi, dalla musica classica a generi decisamente più moderni: swing, blues, rock. Ha partecipato a numerosi concerti e manifestazioni a livello nazionale ed internazionale: in Francia (Caen e Le Havre), in Germania, e nel 2002 alla maratona internazionale di bande a Praga (Repubblica Ceca).
A livello nazionale partecipa ogni anno a  scambi e raduni in diverse regioni italiane. Grazie al contributo del Comune la banda gestisce un innovativo corso musicale di orientamento bandistico presso la propria sede, insegnando ai giovani allievi (futuri elementi del Corpo Bandistico) strumenti a fiato: ance (clarinetto, sax), flauto, ottavino, ottoni (tromba, trombone) e strumenti a  percussione (batteria e percussioni varie). Dopo i quasi 30 anni di direzione del maestro Ugo Pierino Tresi, dalla fine degli anni 90 al 2002 la direzione passa nelle mani del prof.Walter Di Stefano, docente di violoncello al Conservatorio di Pesaro. Dal 2003 maestro è il giovane pesarese Fabio Rossi, diplomato in corno al Conservatorio di Pesaro. Il suo curriculum vanta diverse esperienze da musicista in importanti orchestre a livello nazionale ed esperienze come insegnante.